L'utilizzo dei sistemi Ris/Pacs è di primaria importanza per la realizzazione dei processi diagnostico - terapeutici finalizzati al raggiungimento di una decisione clinica e l'effettuazione di reporting radiologici.

In questo contesto, si inserisce la figura dell'Amministratore di Sistema, che, oltre ad avere una profonda conoscenza della pratica radiologica e delle varie modalità di produzione delle immagini, per assicurare che il sistema Ris/Pacs contribuisca effettivamente ai servizi di riferimento, deve conoscere e saper analizzare tutti i flussi di attività, comprendendone i risvolti che tale attività possono comportare.

La figura dell'Amministratore di Sistema. si caratterizza per un ampio spettro di funzioni esercitate, che spaziano dalle conoscenze teoriche, alle capacità applicative relative ai software che utilizza, a quelle comunicative e relazionali, per cooperare con i diversi professionisti e giungere alla comprensione ed analisi dei workflow operativi.

Il profilo delle competenze prevede che l'Amministratore di Sistema possieda un insieme di capacità e conoscenze di natura scolastica e universitaria, di quelle che fanno riferimento ad un'area di natura professionale, come una branca scientifica, una tecnologia, principi generali di natura organizzativa o gestionale, e infine di altre, che si riferiscono a specifici prodotti, processi produttivi e tecniche sofisticate.

E' possibile comprendere conoscenze in merito a: applicativi Ris - Pacs, procedure, attrezzature, reti, ma anche sulla responsabilità in generale e sulla gestione del rischio / sicurezza.

Per quanto concerne le capacità, cioè i comportamenti organizzativi necessari, risulta evidente l'importanza, nel ruolo dell'Amministratore di Sistema., di saper risolvere problemi operativi e saper compiere analisi e sintesi di eventi. L'Amministratore di Sistema. ricopre una funzione assolutamente unica all'interno dell'azienda e, per questa ragione, gode di un elevato grado di autonomia.

Il livello di responsabilità è, dunque, direttamente proporzionato alla autonomia esercitata, che si esplica attraverso azioni e decisioni assunte secondo regole stabilite e competenze acquisite con l'esperienza e la formazione.